Herbst Musicaux

2019

banner hm

Herbst Musicaux tornerà per l’autunno 2019 con quattro concerti:
presto annunceremo date, luoghi e programmi per la prossima edizione!
Intanto seguiteci sulla nostra pagina Instagram @herbstmusicaux e su Facebook!

IMG_3731

Per essere sempre aggiornato sulle novità di Herbst Musicaux, ricevere le newsletter e i promemoria dei concerti compila il form qui sotto:



Herbst Musicaux è una stagione di concerti autunnali nata nel 2018 a Verona. Il nome, che accosta la lingua tedesca (Herbst) e quella francese (Musicaux), indica la stagione in cui si svolgono i concerti e alla quale sono dedicati e ricorda la forma compositiva libera dei “Moment Musicaux”, utilizzata da grandi compositori del passato come F.Schubert e S.Rachmaninoff.

Il nome Herbst Musicaux unisce gli elementi della Musica e della Natura, la quale, come fonte di ispirazione per molti compositori, artisti e musicisti, ha avuto un ruolo fondamentale nell’espressione della loro creatività e produzione artistica. Da questo punto di vista, Herbst Musicaux propone concerti in luoghi con un forte legame con la natura come giardini e piccoli paesi.

Un altro aspetto che vogliamo valorizzare è la presentazione di donne compositrici all’interno del repertorio della stagione, donne le cui opere sono state spesso non messe adeguatamente in risalto dalla società ad esse contemporanea. Nostro intento è di includere tipologie di repertorio e di ensemble meno rappresentati nelle stagioni concertistiche.

I concerti di Herbst Musicaux sono dei momenti di incontro tra la musica, la natura e le persone: vogliamo valorizzare la musica in quanto linguaggio che include gli esseri e crea contatti e legami tra le persone, linguaggio artistico comprensibile per tutti.

L’arte è una forma di comunicazione, espressione e conforto per tutti gli esseri umani: esserne consapevoli e conoscerla può migliorare la qualità delle nostre vite e arricchirci costantemente. E’ fondamentale anche l’aspetto “artigiano” del musicista, come individuo che crea con le proprie mani. I concerti vogliono essere un momento per appassionati e curiosi per scoprire qualcosa di nuovo, la musica, la location, un particolare compositore, uno strumento.

In questa prospettiva nella prima edizione 2018 abbiamo offerto al pubblico un concerto presso il Giardino Giusti di Verona e tre concerti in Trentino presso la Sala Senesi di Levico Terme, Corte Trapp a Caldonazzo e Palazzo Libera a Villa Lagarina, aree ricche di valore naturalistico. Abbiamo incluso nel repertorio della stagione il Trio op.17 in sol minore di Clara Schumann, composto nel 1846, un’opera di grande spessore musicale e artistico.

Herbst Musicaux è una stagione ideata dalla pianista Margherita Santi in collaborazione con l’Associazione Cultura in Musica Limes.

herbstmusicaux


2018

IMG_0328

La prima edizione di Herbst Musicaux si è svolta tra settembre e novembre 2018 e ha offerto al pubblico quattro concerti cameristici. Con nove musicisti provenienti da Italia, Russia e Germania abbiamo presentato musiche di F.Mendelssohn (Trio in re minore), C.Schumann (Trio in sol minore), A.Arensky (Trio n.1), R.Schumann (Quintetto op.44), W.A.Mozart (Sonata per due pianoforti), S.Rachmaninoff (Suite n.2 per due pianoforti), L.v.Beethoven (Sonata per vlc n.2), J.Brahms (Sonata per vlc n.1). Le location che ci hanno ospitato sono state: Giardino Giusti a Verona, Sala Senesi presso Levico Terme, Corte Trapp a Caldonazzo, Palazzo Libera di Villa Lagarina.

herbst musicaux

Instagram § Mail: herbstmusicaux@gmail.com § Facebook


banner hm
ENG

Herbst Musicaux is concert season that takes place in autumn born in 2018 in Verona. The name, which includes the German (Herbst) and the French (Musicaux) language, indicates the season in which the concerts take place and to which they are dedicated while resembling the musical form of “Moment Musicaux”, adopted by great composers of the past such as Franz Schubert and Sergei Rachmaninoff.

The name Herbst Musicaux unites the elements of Music and Nature, the latter which had a fundamental role in the expression of composer’s creativity and artistic production as a source of inspiration. Herbst Musicaux does therefore propose concerts in locations with a strong bond with nature such as gardens and small villages.

The concert season also aims to focus on the appreciation of women composers by including their operas, which were often not adequately represented in the time of their production. It is our intent to include types of repertoire and ensemble that are normal underrepresented in other concert seasons.

Herbst Musicaux’s concerts are moments in which Music, Nature and the people all meet together: we want to appreciate music as a language that brings all beings together and that creates bonds between people, a comprehensible language for everyone.

Art is a form of communication, expression and discussion for all human being: being aware of music and knowing it can enrich and improve our lives. The aspect of the musician as an “artisan” is also of upmost importance, as it describes the musician as whom that creates with his own hands. The concerts are a moment for enthusiasts and curious people to discover something new, be it the music, the location, a particular composer or an instrument.

From this perspective, the first season in 2018 offered to the public a concert at Giardino Giusti in Verona and three concerts in Trentino at Sala Senesi in Levico Terme, Corte Trapp in Caldonazzo and Palazzo Libera in Villa Lagarina, all areas rich in nature value. The repertoire of the season included the Trio op.17 in G minor by Clara Schumann, an opera of great musical and artistic substance composed in 1846.

Herbst Musicaux is a concert season conceived by pianist Margherita Santi in collaboration with Associazione Cultura in Musica Limes.

IMG_0328

The first season of Herbst Musicaux took place between September and November 2018 and it offered four chamber music concerts. Nine musicians from Italy, Russia and Germany presented music by F.Mendelssohn (Trio in D minor), C.Schumann (Trio in G minor), A.Arensky (Trio n.1), R.Schumann (Quintetto op.44), W.A.Mozart (Sonata for two pianos), S.Rachmaninoff (Suite n.2 for two pianos), L.V.Beethoven (Cello Sonata n.2), J.Brahms (Cello Sonata n.1). The location were these performed are: Giardino Giusto in Verona, Sala Senesi in Levico Terme, Corte Trapp in Caldonazzo Palazzo Libera in Villa Lagarina.